• CHECK-IN
  • NOTTI
  • CAMERE
  • ADULTI
  • BAMBINI
  • CODICE UTENTE
  • SPECIAL CODE

Presentato alle Terme di Castrocaro l’accordo per la nascita del Dipartimento per il turismo sanitario

“La Romagna, oltre all’alta specializzazione medica fatta di strutture sanitarie come aziende ospedaliere, poliambulatori, case di cura private e cliniche vanta anche un altro approccio di cura e prevenzione, tramite il modello curativo del sistema termale. Un modello che non si prefigge lo scopo di curare le malattie ma di prevenirle. Credo che oggi, prendersi cura del ‘sano’ abbia lo stesso valore ed importanza – se non maggiore – della cura del ‘malato’”. Lo ha detto Lucia Magnani amministratore delegato Long Life Formula Spa, società di gestione delle Terme di Castrocaro, intervenendo alla presentazione del primo dipartimento per il Turismo sanitario avvenuta proprio al Grand Hotel & Spa di Castrocaro Terme e frutto dell’accordo tra Regione Emilia Romagna e la start up sanitaria Turisalus.

In questo contesto, – ha aggiunto Lucia Magnani – la presenza delle istituzioni con la Regione Emilia Romagna e l’assessore al turismo Andrea Corsini e la loro volontà di mettere a disposizione del sistema sanitario e turistico strumenti adeguati – come la nuova legge regionale sul turismo – è fondamentale per l’introduzione di un nuovo modo di “fare turismo” che indubbiamente meglio si sposa ad una richiesta di adeguamento al contesto internazionale fornendo risposte sicuramente più adeguate a quelle che sono diventate ormai richieste di natura globale.

Un tempo – ha concluso Magnani – l’OMS indicava la salute come assenza di malattia. Oggi la ridefinisce come completo stato di equilibrio psico-fisico e sociale. Noi operatori dobbiamo essere pronti a raccogliere la sfida che viene lanciata da Castrocaro Terme con la nascita del dipartimento attraverso la valorizzazione e promozione di un sistema termale di eccellenza, di un modello di wellness che ha nella sua vocazione il fatto di porre la persona al centro, di un sistema di accoglienza di altissimo livello e, infine, di un modello organizzativo riconosciuto anche dal mercato estero».

« Ritorna alle news
IMG_9534

IT EN  |  Seguici su:
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER